EUROPE IVF International  

Isteroscopia: esame della cavità uterina direttamente presso l’ambulatorio medico

L’isteroscopia è un esame ginecologico di tipo endoscopico mediante il quale è possibile avere una visione diretta della cavità uterina dall’interno attraverso uno strumento a fibre ottiche chiamato isteroscopio.

Nel caso dell’isteroscopia diagnostica il medico esamina la cavità uterina, compresi gli osti tubarici, valuta l’aspetto della mucosa uterina (endometrio) e preleva, se necessario, un campione della mucosa uterina per ulteriori esami istologici. Nel caso dell’isteroscopia operativa il medico effettua anche piccoli interventi chirurgici (finalizzati, ad esempio, alla rimozione di polipi, alla lisi di aderenze, ecc.).
Hysteroskopie

La nostra clinica è attrezzata con l’isteroscopio compatto più moderno e più sottile disponibile sul mercato, ovvero l’isteroscopio CAMPO TROPHYSCOPE dell’azienda STORZ, che ha un diametro esterno di soli 2,9 mm ed è stato ideato appositamente per effettuare l’isteroscopia ambulatorialmente, ovvero direttamente presso l’ambulatorio medico. Questo strumento rende l’esame il più confortevole possibile sia per la paziente che per il medico.

Ecco i vantaggi principali dell’isteroscopia ambulatoriale per i nostri clienti:

  • L’esame è di breve durata (cca 5 – 10 min) ed il dolore è ridotto al minimo. La valutazione è immediata e documenta con le immagini.
  • Non richiede le visite pre-intervento
  • Non richiede il ricovero ospedaliero
  • Non richiede l’anestesia
  • Non richiede la dilatazione e, l’eventuale possibile lesione della cervice uterina, il che è particolarmente favorevole nel caso del trattamento contro l‘infertilità

Per ulteriori informazioni cliccate sull’immagine per visualizzare la descrizione specializzata dello strumento:

Quando occorre effettuare l’isteroscopia ambulatoriale:

  1. in caso di sospetto di anomalie nella cavità uterina, ad esempio polipi, aderenze, miomi, ecc.
  2. in caso di sospetto di un’infiammazione cronica della mucosa uterina (endometrite cronica)
  3. in caso di sospetto di stenosi o deviazione del collo dell’utero – ad es. a seguito di raschiamento, interruzione artificiale della gravidanza, parto cesareo
  4. in caso di crescita non corretta e irregolare o insufficiente della mucosa uterina
  5. dopo e durante emorragie irregolari, soprattutto in preparazione di un trasferimento embrionale (embryo transfer)
  6. in caso di trasferimenti embrionali difficili e complessi, al fine di trovare la via ottimale per il catetere per il trasferimento
  7. in seguito a trasferimenti embrionali non riusciti

Contattateci e fate il vostro primo passo verso la cura dell’infertilità

La vostra cura vi viene programmata su misura consigliando i metodi di laboratorio e quelli della fecondazione assistita. Il nostro tasso di successo arriva perfino al 68%. Compilate la scheda d’ingresso oppure chiamateci e cambiate la vostra vita.

Chiedete a noi