EUROPE IVF International  

 

Embriodonazione

Descrizione del trattamento

IVF-DE - Darovaná embrya
IVF-DE - Darovaná embrya

Per la fecondazione in vitro sono usati ovociti donati e seme donato da donatori adatti anonimi, nel caso in cui la fecondazione non può avvenire con gameti propri.

Il dono degli ovociti e del seme è in Repubblica Ceca legale ed è sottoposto ad un controllo rigido da parte delle istituzioni statali. Le donatrici sono donne sane dai 18 ai 35 anni, i donatori di seme sono uomini sani dai 18 ai 40 anni. Tutte le donatrici e tutti i donatori sono sottoposti a visite accurate per poter diagnosticare il loro stato di salute, sia fisico che psicologico. Una parte inseparabile della visita è il test genetico che permette di escludere le anomalie genetiche della donatrice e del donatore e anche le analisi delle malattie infettive (HIV, epatite B e C, sifilide, clamidia solo al donatore).

Il donatore e la donatrice adatti sono scelti dal medico del centro sulla base del modulo compilato da voi. Avrete tutte le informazioni sulla donatrice e sul donatore (età, aspetto fisico, gruppo sanguigno, interessi, ecc. …), sempre proteggendo la loro anonimità.

Il dono degli ovociti e del seme è anonimo e per legge il bambino non ha diritto di sapere chi siano i donatori neanche dopo aver superato i 18 anni.

Alle donatrici e ai donatori vengono ricompensate le spese relative alla donazione.

Chiedete a noi

 

Le fasi passo dopo passo

1. Preparazione al trasferimento di embrioni donati (embryo transfer)

  • La preparazione al trasferimento (embryo transfer) si attua in due modi:
    1. nel ciclo naturale

      • Si sfrutta il vostro ciclo mestruale naturale e l‘ovulazione.
      • Tra il 10° e 11° giorno del ciclo mestruale si procede ad una visita ecografica e se l’endometrio sarà abbastanza alto e su una delle ovaie ci sarà un follicolo abbastanza grande si effettua un’iniezione (Pregyn, Ovitrelle) che assicura la sua rottura e dopo 4-9 giorni si effettua il trasferimento degli embrioni o embryo transfer (dipende in quale stato di sviluppo erano gli embrioni congelati).
      • Questo metodo di preparazione si utilizza quando il ciclo mestruale è regolare.
    2. nel ciclo assistito (terapia ormonale sostitutiva – HRT)

      • La preparazione si effettua ormonalmente, questo modo di preparazione si applica quando il ciclo mestruale è irregolare o quando è necessario che il trasferimento sia effettuato ad una data precisa.
      • Dal primo giorno della mestruazione il più delle volte con pillole (ad esempio Estrofem 2mg 2 volte al giorno) o con i cerotti (per esempio Estrahexal).
      • Tra il 12° e il 14° giorno del ciclo viene effettuato un esame ecografico per poter verificare l’altezza dell‘ endometrio.
      • Dopo 3-5 giorni dall’embryo transfer (dipende in quale stato di sviluppo erano gli embrioni congelati).
      • Nel caso l’endometrio non sia ancora abbastanza alto, si continua a fare uso di farmaci e si ripete l’esame ecografico.

2. Embryo transfer

  • L’introduzione degli embrioni nella cavità uterina si effettua senza anestesia con un fine catetere elastico (tubicino) – per il giusto posizionamento del catetere nella cavitá uterina ci si serve dell´osservazione ecografica.
  • L’embryo transfer è assolutamente indolore.
  • Gli embrioni vengono inseriti nella cavità uterina assieme a piccole quantità di liquido (soluzione nutritiva).
  • Dopo questo Lei sarà messa a riposo in un letto della clinica sino alle dimissioni (circa un’ora).

3. Misure cautelative da rispettare dopo l‘embryo transfer

  • Dopo il trasferimento si consiglia un periodo di calma (nessuno sforzo fisico eccessivo, né rapporto sessuale o bagno in vasca in acqua molto calda) per un periodo di 1-2 settimane.
  • Dopo 1-2 settimane il regime è meno rigido, ma state attenti a non svolgere una attività fisica eccessiva prendete regolarmente i farmaci così come indicato nel certificato di rilascio dalla clinica (cartella medica).

4. Test di gravidanza, farmaci e monitoraggio della gravidanza

  • Fate il test di gravidanza dell’urina della mattina dopo 20 giorni dal trasferimento dell‘embrione.
  • Nel caso il test sia positivo, continuate a prendere i farmaci prescritti fino alla 12° settimana di gravidanza.
  • Nel caso il test di gravidanza sia positivo, prenotatevi per una visita ecografica (entro circa 7-10 giorni).
  • Dopo 12 settimane di gravidanza smettete gradualmente di prendere i farmaci nell’arco di 7-10 giorni.
  • In seguito continua lo screening prenatale standard e i controlli dal vostro ginecologo.
  • Nel caso il test di gravidanza sia negativo, smettete di prendere i farmaci e dopo la mestruazione contattateci per la preparazione al trasferimento degli embrioni congelati o per una consultazione per la prossima procedura.
Chiedete a noi