EUROPE IVF International  

OVODONAZIONE – Offerta speciale limitata

IVF DO Optimal Plus + KET G per un prezzo speciale

Basta cliccare QUI

Ovodonazione

Gli avantaggi del trattamento nella nostra clinica

Garantiamo solo gli ovociti freschi –  la piú alta possibilità di rimanere incinta con embrioni freschi!
Realizzazione rapida (1 – 2  mesi), nessun tempo di attesa

Il programma di ovodonazione:

  • Conosciamo tutte le donatrici  personalmente – una sincronizazione significativamente migliore tra la donatrice e la destinataria (più di 1000 donatrici nel database)
  • Età media delle donatrici 24 anni
  • Scelta della donatrice non solo per apparenza ma anche per gruppo sanguigno, fattore Rh, educazione
  • Aumento dei test genetici delle donatrici
  • Tutti i fenotipi europei delle donatrici (una tipologia ampia e varia rispetto agli paesi del sud – Spagna, Cipro, Gracia)
  • Non compriamo ovociti congelati dalle donatrici anonime che si trovano nelle banche di ovociti

Coltivazione il più spesso fino a giorno 5 e fino allo stadio di blastocisti
65-70% dei clienti hanno anche embrioni congelati per ulteriore transfer
100% dei clienti hanno embrioni nella programma con  garanzia del crioembriotransfer KET G unico
Programma con garanzia 2+1 unico

Descrizione del trattamento

IVF-DO - Darovaná vajíčka

Gli ovociti donati da una donatrice anonima sono fecondati dagli spermatozoi del partner della donna che non può essere gravida con i propri ovociti.

Il dono degli ovociti è in Repubblica Ceca legale ed è sottoposto ad un controllo rigido da parte delle istituzioni statali. Le donatrici sono donne sane dai 18 ai 35 anni. Tutte le donatrici sono sottoposte a visite accurate per poter diagnosticare il loro stato di salute, sia fisico che psicologico. Una parte inseparabile della visita è il test genetico che permette di escludere le anomalie genetiche della donatrice e anche le analisi delle malattie infettive (HIV, epatite B e C, sifilide).

La donatrice adatta è scelta dal medico del centro sulla base del modulo compilato da voi. Avrete tutte le informazioni sulla donatrice (età, aspetto fisico, gruppo sanguigno, interessi, ecc. …), sempre proteggendo la sua anonimità.

Il dono degli ovociti è anonimo e per legge il bambino non ha diritto di sapere chi sia la donatrice degli ovociti neanche dopo aver superato i 18 anni.

Alle donatrici vengono ricompensate le spese relative alla donazione.

Chiedete a noi

 

Le fasi passo dopo passo

1. La scelta della donatrice adatta

  • Prima di tutto vi chiederemo di compilare il modulo (tipizzazione della donatrice) nel quale specificate le vostre richieste sull’aspetto fisico della donatrice.
  • Vi preghiamo di spedirci una vostra foto o la foto sarà, con il vostro permesso, fatta da noi nel nostro centro.
  • è importante indicare i gruppi sanguigni e i fattori Rh di tutti e due i partner.
  • Sulla base delle vostre richieste cercheremo una donatrice adatta.
  • Vi informeremo quando avremo trovato la donatrice adatta.
  • Nel nostro centro il programma di donazione é organizzato sul principio 1:1, ciò significa che ad una richiedente è assegnata una sola donatrice.

2. Sincronizzazione del ciclo della richiedente e della donatrice

  • Sincronizziamo il vostro ciclo mestruale e quello della donatrice (al piú spesso con dei contracettivi) in modo che l’endometrio sia pronto per per accogliere l’embrione.
  • Sarà deciso un piano di terapia e una data futura per il transfer dell’embrione (embryo transfer).

3. Preparazione dell‘endometrio

  • Per l’accoglimento degli embrioni l’endometrio deve essere a sufficienza alto.
  • Dal primo giorno della mestruazione farete uso di pillole contenenti ormoni femminili – estrogeni.
  • Tra il 12° e il 14° giorno del ciclo mestruale sarà effettuata un’ecografia per misurare l’altezza dell’endometrio (da noi o dal vostro ginecologo).
  • Il risultato dell’ecografia sarà consultato (telefonicamente, per e-mail).
  • Sarà deciso il giorno del prelievo degli ovociti della donatrice.
  • Il giorno del prelievo degli ovociti, il Suo parner dovrà venire per il prelievo degli spermatozoi, nel caso gli spermatozoi siano già da noi congelati, saranno scongelati e usati questi ultimi.
  • Dal giorno del prelievo degli ovociti della donatrice aggiungete un altro ormone femminile – il gesterone.
  • Il trasferimento degli embrioni avverrà 2-5 giorni dopo la fecondazione.

4. Fecondazione– fertilizzazione

  • Il giorno del prelievo degli ovociti della donatrice, gli ovociti saranno fecondati dagli spermatozoi del Suo partner.
  • Per la fecondazione usiamo il metodo di un’iniezione diretta degli spermatozoi negli ovociti (ICSI).

5. Coltura embrionale

  • Dopo la fecondazione gli embrioni inziano a dividersi e svilupparsi.
  • Nelle condizioni di laboratorio possiamo lasciare l’embrione svilupparsi fino a 120 ore (5 giorni), dopo deve essere trasferito nell’utero o congelato.
  • Il tempo adatto per trasferire gli embrioni è deciso dall’embriologo a seconda del numero, dello sviluppo e della qualità degli embrioni.
  • I migliori embrioni eccedenti vengono congelati (crioconservazione).

6. Embryo transfer

  • L’introduzione degli embrioni nella cavità uterina si effettua senza anestesia con un fine catetere elastico (tubicino) – per il giusto posizionamento del catetere nella cavitá uterina ci si serve dell´osservazione ecografica.
  • L’embryo transfer è assolutamente indolore.
  • Gli embrioni vengono inseriti nella cavità uterina assieme a piccole quantità di liquido (soluzione nutritiva).
  • Dopo questo Lei sarà messa a riposo in un letto della clinica sino alle dimissioni (circa un’ora).

7. Misure cautelative da rispettare dopo l‘embryo transfer

  • Dopo il trasferimento si consiglia un periodo di calma (nessuno sforzo fisico eccessivo, né rapporto sessuale o bagno in vasca in acqua molto calda) per un periodo di 1-2 settimane.
  • Dopo 1-2 settimane il regime è meno rigido, ma state attenti a non svolgere una attività fisica eccessiva prendete regolarmente i farmaci così come indicato nel certificato di rilascio dalla clinica (cartella medica).

8. Test di gravidanza, farmaci e monitoraggio della gravidanza

  • Fate il test di gravidanza dell’urina della mattina dopo 20 giorni dal trasferimento dell‘embrione.
  • Nel caso il test sia positivo, continuate a prendere i farmaci prescritti fino alla 12° settimana di gravidanza.
  • Nel caso il test di gravidanza sia positivo, prenotatevi per una visita ecografica (entro circa 7-10 giorni).
  • Dopo 12 settimane di gravidanza smettete gradualmente di prendere i farmaci nell’arco di 7-10 giorni.
  • In seguito continua lo screening prenatale standard e i controlli dal vostro ginecologo.
  • Nel caso il test di gravidanza sia negativo, smettete di prendere i farmaci e dopo la mestruazione contattateci per la preparazione al trasferimento degli embrioni congelati o per una consultazione per la prossima procedura.
Chiedete a noi